5020 saluta un 2015 di crescita


Il saluto all’anno che ci lascia e il benvenuto all’anno nuovo è come sempre occasione di bilanci.

Anche 5020-cinquantaventi ha salutato il 2015 durante la convention del 14 dicembre scorso nella sua sede presso l’Istituto Piero Pirelli. Alla convention hanno partecipato i collaboratori già attivi, quelli appena arrivati e anche quelli che ci hanno lasciato ricollocandosi in altre aziende; la prima parte della convention è stata dedicata ai risultati del 2015, mentre la seconda si è focalizzata sulle proposte per consolidare e migliorare 5020 nel 2016, proposte formulate con il contributo di tutti i partecipanti durante un esercizio di gruppo.

Riassumendo risultati 2015 in poche metriche significative, l’anno appena trascorso è stato caratterizzato dal raddoppio dei ricavi e dall’acquisizione di nuovi clienti con cui sono nate collaborazioni molto interessanti.

In questo secondo anno di attività operativa, abbiamo concentrato i nostri sforzi su due principali filoni applicativi:

  • Abbiamo continuato a lavorare su Appian BPM, la suite di Business Process Management che permette di creare applicazioni enterprise in poche settimane. Grazie al nostro impegno, ai risultati conseguiti per i nostri clienti e alla formazione continua per i collaboratori abbiamo conseguito la certificazione di Appian Value Added Service Provider.
  • Abbiamo rafforzato anche il nostro impegno nel campo della Business Intelligence. Accanto a Luna Decision, il pacchetto tutto italiano di Corporate Performance Management, abbiamo aggiunto Qlik, in particolare QlikView e QlikSense, con i quali costruiamo soluzioni per l’analisi e la presentazione dei dati, anche in mobilità, integrandoci se necessario anche con i processi APPIAN.

leggi anche: 5020 certificata Appian Value Added Service Provider 

leggi anche: Nuovi servizi da 5020 e dal suo Appian Competence Center

 

Auguri da 5020-cinquantaventi, all'insegna della crescita

Gli Auguri di fine anno 5020 sono all’insegna della crescita

Riassumendo non possiamo che ritenerci soddisfatti dei risultati del 2015, soprattutto perchè questi sono stati ottenuti operando in modo etico. Abbiamo mantenuto lo stesso numero di collaboratori dell’anno scorso e abbiamo formato gratuitamente altrettante persone. Inoltre il 2015 ha visto nascere una progetto in collaborazione con l’istituto Feltrinelli, grazie al quale abbiamo potuto offrire a neo diplomati e studenti del master ICT l’opportunità di affinare e mettere in pratica gli studi fatti.

Siamo sempre più convinti della validità del nostro modello operativo e per il 2016 ci impegniamo a continuare la nostra politica di informatica etica sia verso le aziende clienti che verso i collaboratori:

  • Ai clienti vogliamo continuare a offrire tecnologie “smart” unite a un ottimo rapporto competenze/costi
  • Ai collaboratori vogliamo continuare ad offrire opportunità di lavoro e di aggiornamento specialistico anche grazie alll’arricchimento dato dalla collaborazione intergenerazionale che è nel DNA di 5020.

Concludiamo con un augurio: che anche il 2016 sia pieno di energia e di crescita, per tutti.